Hotel Fiera Bolzano

Business Hotel

L’immediata vicinanza al centro di Bolzano, al complesso fieristico, all’autostrada e all’aeroporto, fa del Rotwand Hotel Fiera Bolzano la soluzione ideale per coloro che sono in viaggio d’affari.

La fiera di Bolzano, una tra le più note in Europa, si trova infatti a soli 5 km dal nostro albergo a Pineta e può essere comodamente raggiunta con i mezzi di trasporto pubblici. Tutto l’anno si possono inoltre visitare sia fiere locali che internazionali.
Anche il capoluogo di Provincia si trova a pochi km dal ns. fiera bolzano hotel.

Dopo una giornata impegnativa, potrete rilassarvi presso il nostro accogliente giardino, oppure, durante i caldi mesi estivi, rinfrescarvi nella nostra piscina.

Fiera di Bolzano

Hotel Rowand, a soli 5 minuti dalla fiera di Bolzano!

mappa rotwand - Business

Il centro espositivo di Bolzano è una fiera nazionale con sede nella zona commerciale Bozen Süd (ex zona industriale di Bolzano). Per l’intera catena alpina europea, si considera lo scambio di contatti più importante tra le società dei paesi di lingua tedesca e l’Italia. Le fiere e i congressi si concentrano sulle questioni economiche delle Alpi. Per le strategie di sviluppo, Messe Bozen utilizza distinte aree di competenza del Trentino-Alto Adige. I temi principali del tempo libero, dell’agricoltura, della gastronomia, del turismo, dell’educazione e degli argomenti speciali delle industrie alpine attirano ogni anno oltre 3.000 espositori e 230.000 visitatori da tutta Europa.

Le grandi fiere, che hanno stabilito la reputazione di Bolzano come punto di intersezione tra i centri commerciali di Venezia e Augusta sin dal Medioevo, sono considerate i precursori della fiera di Bolzano. Per la prima volta intorno al 1450 queste fiere furono chiamate “giuste”. Dal 1635 al 1851 c’era un magistrato mercantile separato a Bolzano, che fungeva da tribunale commerciale durante le fiere e fu successivamente sostituito da una camera di commercio. Nel 1948 si tenne la prima fiera moderna, la cosiddetta fiera modello (ora la fiera autunnale). Il simbolo della fiera a quel tempo, una genziana con varie bandiere nazionali come petali, rappresenta l’orientamento internazionale della fiera di Bolzano. Le prime fiere di modello si sono svolte nella piazza del tribunale, che presto è diventata troppo piccola. Pertanto, il centro espositivo di Romstrasse (distretto di Europa-Neustift) fu acquisito nel 1951 e trasferito nel 1952. Negli anni ’70 furono organizzate varie fiere speciali, a partire dal Salone agricolo alpino (ora AgriAlp), che viene organizzato ogni due anni. Nel 1998 la fiera si è trasferita nella sede attuale, dove sono disponibili 25.000 m² nella sala polifunzionale e 15.000 m² di spazio all’aperto. Fin dalla sua fondazione come società autonoma di diritto pubblico, la fiera è stata costituita all’inizio del 2003 come società per azioni, il cui principale azionista è la Provincia autonoma di Bolzano (62%); altri azionisti sono la regione Trentino-Alto Adige (21%), la Camera di commercio di Bolzano (4%), il comune di Bolzano (5%), l’Associazione dell’industria alberghiera e della ristorazione (HGV), l’Associazione statale degli artigiani (LVH) e il commercio e Service Association Alto Adige (hds).

Vuoi contattarci per un'offerta?